fbpx

COME RILASSARE LA MENTE

Rilassare la mente per vivere meglio.

rilassare la mente
Mentre la vita frenetica ci impone dei ritmi forsennati, abbiamo la necessità durante le nostre giornate di rilassare la mente.
Forse questo bisogno nasce semplicemente dall’esigenza di staccare un po’ la spina e non pensare a niente, altre volte invece dobbiamo concentrarci ed essere reattivi ed è per questo motivo che diventa indispensabile rilassare la mente.

La domanda è la seguente: esiste un metodo per rilassare la mente senza ricorrere a medicine, integratori  o pillole varie?
La risposte è  positiva e si concretizza con la conoscenza delle onde alfa.
Cosa sono queste onde e a che cosa servono?
Le onde alfa sono onde che fanno parte del nostro cervello e che si evidenziano con un elettroencefalogramma.
Durante la fase del sonno queste onde con un ciclo che si ripete ogni 90 minuti circa, si alternano ad altre onde quali beta, theta e gamma.

Nel momento in cui la mente è in stato alfa significa sostanzialmente che si trova nel picco di massima concentrazione e creatività.
Questo stato magico diremo, si innesca nella giornata tipica di un individuo in due momenti in particolare.
La mattina subito dopo essersi svegliati e nella fase che precede il dormiveglia e la sera prima di addormentarsi.

Se ci facciamo caso in questi due momenti sembra che sopraggiungano al cervello le soluzioni di un problema affrontato nella giornata e che non sapevamo come risolvere oppure delle idee per dei progetti o obiettivi da raggiungere.
Infatti un motto popolare recita che la notte porti consiglio proprio perché questo stato alfa di massima reattività della mente si presenta in senso temporale in momenti molto vicini alla notte, subito prima e immediatamente dopo.
Fatto questo breve e doveroso preambolo, la bella notizia è che per raggiungere lo stato alfa non è indispensabile aspettare unicamente questi due momenti della giornata.
Infatti la perplessità che potrebbe accompagnarci è quella di capire come poter rilassare la mente e quindi concentrarci ed essere più creativi quando ci troviamo nel pieno della giornata lavorativa o scolastico o di vita in generale.

A tale problematica viene in aiuto l’arcobaleno con i suoi precisi  colori e nella giusta successione in cui compaiono.
Se visualizziamo questi colori in modo ordinato, avendo ognuno di essi una specifica frequenza (lo stato alfa ha una frequenza che va dai 7 ai 14 Hz) si genera a livello mentale una condizione che porta il cervello automaticamente nello stato alfa.

Questa scoperta significa in pratica che in qualsiasi momento della giornata io desideri rilassare la mente e ritrovare la concentrazione con questo semplice e gratuito esercizio posso ottenere un grande risultato.

Se desideri imparare a memorizzare con totale sicurezza i colori dell’arcobaleno nella giusta successione e quindi ricevere il dono di poter trovare la concentrazione e la reattività mentale in qualsiasi momento del giorno in cui tu abbia necessità di maggiore attenzione, allora ti invito ad imparare alcune potentissime e semplicissime tecniche di memoria che spiego nel mio libro “Corso completo di memoria” acquistabile su Amazon nei formati cartaceo ed ebook.

 

corso completo di memoria
“Corso completo di memoria”
ACQUISTA ORA

 

Ritorna alla Home Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress › Errore

Si è verificato un errore critico sul tuo sito web.

Scopri di più riguardo al debug in WordPress.