fbpx

SCUOLA ELEMENTARE-MEDIA

In questa pagina desidero aiutare tutti i giovani delle scuole elementari o medie ad imparare delle semplici tecniche di memoria per memorizzare tantissime informazioni.
E’ ormai risaputo che la mente dei più piccoli si comporta come spugne che assorbono di tutto e se applichiamo questo concetto alla memorizzazione e all’apprendimento, allora dobbiamo evidenziare che la scuola elementare è sicuramente il trampolino di lancio per sviluppare una memoria prodigiosa e un super apprendimento che risulterà utilissimo nel proseguo degli studi.

materie scolastiche

 

La differenza sostanziale tra un bambino ed un adulto risiede nella parola creatività.
Imparare le tecniche di memoria che ti insegno significa sviluppare appieno questa creatività.
I più piccoli non essendo ancora intrappolati dalla società nel contenitore degli schemi obbligatori, riescono con poco ad essere molto creativi ed ogni genitore deve e dovrebbe alimentare questa caratteristica.

Se hai quindi un figlio/a che frequenta la scuola elementare o media potrai aiutarlo, con le tecniche di memoria che ti insegno, ad imparare ad esempio, tutti i pianeti del sistema solare oppure tutte le regioni italiane o ancora i fiumi più lunghi, i laghi maggiori e tantissimo altro che ha a che fare con la geografia, la storia, la lingua straniera, la matematica ecc.

Non sottovalutare mai i due fattori che legano un ragazzo all’apprendimento e alla memorizzazione ovvero la capacità di imparare tanto solo quando ci si diverte e la capacità di ricordare tutto quello che crea un’emozione.

Rifletti per un attimo su quello che accade ad un bambino quando frequenta la scuola materna ed impara tanto perché gioca tanto ed è felice di andare ogni giorno all’asilo e poi quello stesso bambino che una volta passato alla scuola elementare e poi media perde la voglia di studiare e bisogna sempre incoraggiarlo.

Magari sempre quel bambino davanti ad un gioco della Play Station è il numero 1 e riesce senza difficoltà a superare i livelli di gioco, anche quelli più difficili, e forse per schiodarlo dalla sedia ci vogliono le maniere forti, ma poi davanti ad un libro di storia, italiano o matematica diventa un asinello.
Il bambino è sempre lo stesso, l’intelligenza del bambino idem, cosa è cambiato?
La risposta è solo una: la parola studio si è associata alla parola noia e non alla parola divertimento e curiosità.
Si è smorzata la creatività del ragazzino e la scuola è diventata pesante.

Per amore dell’informazione non voglio far passare il messaggio che la scuola sia sbagliata o l’insegnamento non adeguato, anche perché non è lo scopo del mio sito trasmettere questo concetto.
Inoltre il duro lavoro degli insegnanti deve essere sempre considerato con rispetto e determinerà molto il successo dei ragazzi fornendo la base dello stesso.

Mi preme fare con questi simpatici articoli che riporterò un lavoro di collaborazione silenziosa e gratuita allo sviluppo della creatività nei giovani o meglio dire al non soffocamento della stessa.

Nel mio libro che sta riscuotendo un enorme successo in un pubblico sia di giovani che adulti ho inserito una importante lezione sulla creatività e su come svilupparla e nell’altro mio libro che aiuta a sviluppare un apprendimento veloce insegno tutte quelle tecniche che, se applicate, trasformeranno la parola studio da noia infernale a gioia e passione.
Il risultato che otterrai come genitore, tra i tanti benefici, è quello di non sentire più gli insegnanti dei tuoi figli ripetere ad ogni incontro con gli stessi la fatidica frase: “suo figlio/a può fare di più”

Ti inserisco i link dove potrai acquistarli a poco prezzo e credimi dove farai un regalo a te stesso e ai tuoi figli.

Nella Home page di questo sito potrai comprendere come esistono strumenti semplici per aumentare notevolmente la nostra memoria e ti invito a dare una lettura veloce all’articolo.
D’altro canto rimanendo nel campo dei bambini delle scuole elementari e medie inizio subito ad insegnarti e quindi insegnare a tuo figlio il metodo divertente per memorizzare  tutti i pianeti del sistema solare.
Ci sarà tanto da imparare e tutto condito con tre parole: divertimento, passione e curiosità!

MEMORIZZA LE REGIONI ITALIANE
MEMORIZZA I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Powered by