fbpx

CONSIGLI VELOCI PER LA MEMORIA E L’APPRENDIMENTO

9 Consigli veloci per scoprire come migliorare la memoria e l'apprendimento

  • LA GIUSTA BEVANDA!
    Bevi acqua, bevi acqua, bevi acqua.
    Il cervello ha bisogno di acqua per lavorare dovutamente ed essere reattivo perché come l’intero corpo umano è composto soprattutto di acqua.
    Evita bevande gassate e succhi di frutta scadenti.
    Bevi acqua mentre studi.
  • RIPOSO!
    Chi dice che dormire sia una perdita di tempo sta perdendo molto tempo extra nello studio e nell’apprendimento.

    Il giusto riposo, dormire 7, 8 ore ogni giorno è fondamentale per migliorare la concentrazione e la memorizzazione.
    Una buona notte di riposo permette al cervello di consolidare le nozioni apprese nel giorno precedente.
    Quindi se è vero che “chi dorme non piglia pesci”, è vero anche che “chi non dorme sufficientemente piglia meno pesci e con più difficoltà”.
  • OSSIGENAZIONE!
    Potrebbe sembrare un consiglio scontato, ma ricordiamo che per funzionare dovutamente il nostro cervello ha bisogno di ossigeno.

    Quindi quando studiamo facciamolo in una stanza che sia arieggiata o di tanto in tanto apriamo porta o finestra e facciamo circolare l’aria.
  • STUDIO E SPORT!
    Gli antichi latini recitavano “Mens sana in corpore sano” (mente sana in corpo sano).

    La simbiosi tra lo sport e lo studio è scientificamente dimostrato.
    Senza pensare di iscriversi in palestra, bastano 30 minuti al giorno di camminata veloce per ossigenare il cervello e questo favorisce l’apprendimento e la memorizzazione.
  • STRESS!
    Il nemico numero 1 della salute è sicuramente lo stress.
    Questo vale anche per la salute del nostro cervello.

    Conducendo una vita stressante riduciamo le capacità di memorizzazione e di apprendimento, in quanto lo stress produce cortisolo  che non va assolutamente d’accordo con le sinapsi.
    Quindi risulta salutare di tanto in tanto staccare la spina, rilassarsi e divertirsi un po’.
  • CERVELLO E TV!
    Nemico pubblico del cervello è il televisore.
    Ascolto passivo, nessuna interazione con l’apparecchio e poca stimolazione della creatività!

    La mente davanti alla tv si impigrisce e perde gli stimoli per memorizzare e apprendere.
    Dedicare alla tv massimo e non oltre 3 ore al giorno!
    Molto meglio leggere un bel libro: stimola l’immaginazione e la fantasia oltre che migliorare le capacità mentali.
  • ORARIO!
    Il cervello apprende più facilmente in alcuni orari rispetto ad altri.

    L’orario ideale per apprendere velocemente e meglio è certamente la mattina.
    Il pomeriggio e la sera si possono utilizzare per ripassare o fare esercizi mirati.
    Per essere pignoli, studi scientifici indicano nelle ore 11 il momento perfetto per la memorizzazione e nelle ore 14 il momento peggiore.
  • IL MOMENTO!
    Il nostro cervello si abitua dopo circa 21-30 giorni a qualcosa di nuovo quando in questo lasso di tempo si ripetono le stesse azioni.

    Il mio consiglio è di iniziare sempre a studiare allo stesso orario e possibilmente nello stesso posto.
    Questo genererà un automatismo mentale e preparerà la mente a recepire maggiormente i contenuti perché avrà preso l’abitudine di apprendere maggiormente in quegli orari.
  • PRECEDENZA!
    Quando devo studiare diverse materie un consiglio importante è quello di occuparmi dapprima delle materie più difficili e poi studiare quelle più semplici che richiederanno meno concentrazione!

Ritorna alla Home page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *